-:  Home  ::  Crea un account  ::  Convenzioni  ::  Contattaci  ::  Cerca  :-
air.it
Benvenuto su :: www.air.it ::
Fondo di Solidarietà
AIR News: on line da lunedì a venerdì dal 1997 ... negli ultimi tre mesi 5.387.944 pagine viste su www.air.it ·
Menu AIR

AIR
:: Chi Siamo
:: Statuto
:: Organigramma
:: Iscrizione
:: Assicurazione
:: Convenzioni
:: Contratto-tipo
:: Registrati
:: Links AIR
:: Collabora
:: Contattaci
:: Scrivici
:: Consigliaci

Anti-Doping
:: Lista Wada

Calendari
:: Calendari Campionati

Regolamenti
:: Old/Giocatori

AIR - News
:: AIR - Associazione
:: AM - A maschile
:: AF - A femminile
:: Arbitri
:: Argentina
:: Australia
:: B - Serie B
:: Beach Rugby
:: C - Serie C
:: AMLIN Chall. Cup
:: CONI
:: Contributi
:: Coppa Italia
:: Curiosità
:: Currie Cup
:: Doping
:: Eccellenza
:: -=FdS=-
:: Federazione
:: F.I.R.L.
:: Francia
:: Galles
:: Giovanili
:: Giudice Sportivo
:: Heineken Cup
:: Inghilterra
:: iRFLeague
:: Irlanda
:: Libri
:: L.I.T.R.
:: Lutto
:: Mercato
:: NAZ - Maggiore
:: NAZ - Seven
:: NAZ - A
:: NAZ - Emergenti
:: NAZ - F
:: NAZ - U 21
:: NAZ - U 19
:: NAZ - U 18
:: Nuova Zelanda
:: OLD
:: RIO2016
:: Rugby Championshp
:: Ranking
:: Guinness Pro12
:: RWC '11
:: RWC '15
:: RWC ' U20 - 15
:: Sudafrica
:: Scozia
:: Sei Nazioni
:: Super 14
:: Super 15
:: Test Matches
:: Tornei
:: Tre Nazioni
:: TRF ECC
:: TV & Radio
:: Under 19
:: Under 20
:: Under 21
:: Universitari
:: Vigili del Fuoco
:: Wheelchair Rugby
:: World Rugby
:: World Rugby U19
:: World Rugby U20
:: World Rugby U21


:: Interviste ::

La Città Nascosta

Passione Rugby

BCC
Banca di Credito
Cooperativo di
Roma



FIR Media

Gadget AIR


L.I.B.R.

Il Ciar

Italia Rugby League


 
ECCELLENZA 04/11/14 - ECC - Dieci domande a...Giovanni Massaro
Pubblicato daredazione il 04-11-2014 alle 18:41:05

Giovanni Massaro

Dopo le due vittorie ottenute nel Trofeo di Eccellenza, le Fiamme Oro continuano ad ottenere risultati positivi battendo in casa il Petrarca Padova nella 3a giornata di campionato.
Abbiamo intervistato Giovanni Massaro.





(Fiamme Oro Rugby)

(1) Le Fiamme ottengo in casa un'importante vittoria con il Petrarca Padova, che partita è stata....

Una partita abbastanza dura soprattutto dal punto di vista fisico. Noi abbiamo interpretato bene sia il lato difensivo, sia quello offensivo portando, meritatamente secondo me, la partita a casa.

(2) Non è facile affrontare una squadra come il Petrarca, le Fiamme hanno dimostrato di avere una superiorità di gioco rispetto ai padovani?

No, abbiamo affrontato molto bene la partita dal punto di vista offensivo. Nel secondo tempo, poi, lo abbiamo fatto nella maniera migliore giocando bene con la linea dei trequarti e facendo la differenza, questo è stato uno dei nostri punti di forza in tutta la partita. Ci eravamo comunque preparati molto bene durante la settimana, studiano i loro punti deboli ed abbiamo sfruttato anche questo aspetto.

(3) Alla 3a giornata le Fiamme sono a nove punti, quinto posto in classifica, con poco scarto rispetto alle quattro che stanno avanti, a cominciare da Rovigo, volete subito dimostrare che anche voi puntate ai play off?

Penso che sia ancora presto per parlarne, siamo alle 3a giornata e ci vuole ancora un po' di tempo prima di stabilire degli obiettivi. Il campionato è lungo, mancano molte partite da giocare. Noi volevamo iniziare questo nuovo anno con il piede giusto. Ora guardiamo partita dopo partita senza pensare a cosa potrà succedere a fine anno.

(4) Secondo alcuni questo sarà un campionato equilibrato, dove, appunto, a concorrere per le semifinali ci saranno più squadre, tra cui appunto voi o anche San Donà, è così?

Si credo anch'io che quest'anno il campionato si sia ri-equilibrato. Molte squadre si sono rafforzate, San Donà, Padova, Viadana hanno fatto una buona campagna acquisti.
Sarà dunque un campionato molto più equilibrato rispetto allo scorso anno anche se continueranno ad esserci quelle tre squadre che hanno quel vantaggio in più rispetto alle altre. Sarà comunque molto più dura anche per loro, nulla putrà essere dato per scontato.

(5) Si sono giocati due turni del Trofeo di Eccellenza e le Fiamme Oro sono riuscite a vincere entrambi gli incontri, la semifinale è dunque praticamente conquistata. Che partite sono state quelle contro la Lazio e L'Aquila...

Noi teniamo molto al Trofeo di Eccellenza, ottenerlo è uno degli obiettivi della società e della squadra. Vogliamo continuare a fare quello che abbiamo fatto lo scorso anno, ci teniamo a mantenere questo Trofeo nelle nostre mani.
Abbiamo affrontato questi due incontri come se fossero due partite di campionato, senza sottovalutare i due avversari e senza sottovalutare il valore stesso della Coppa. Siamo riusciti così a portare a casa due vittorie e un posto in semifinale con largo anticipo.

(6) Le novità e le conferme delle Fiamme Oro di questa nuova stagione.

Sono più le conferme che le novità. Il nostro gruppo è quello che c'è da circa tre, quattro anni e si è amalgamato molto bene. Quest'anno è stata fatta una scelta originaria dalla società e cioè quella di acquistare per la prima volta uno straniero. Siamo un gruppo che lavora insieme da anni ed ora non c'è che da raccoglierne i frutti.

(7) Che idea vi siete fatta sulle altre squadre che compongono questo campionato.

Come ti ho detto prima il campionato si è equilibrato molto e quindi ci sono meno differenze tra le varie squadre. Io non vedo gran differenze, anche la stessa L'Aquila Rugby che è neo promossa è una buona squadra. Calvisano e Rovigo le vedo come favorite ma non avranno vita facile perchè ci sono squadre agguerrite come noi, San Donà, Padova e lo stesso Viadana.

(8) Come vi state preparando per questo secondo derby contro la Lazio.

Stiamo preparando la partita molto bene, nei minimi dettagli. Sarà una battaglia come è sempre stato un derby, poi all'Acqua Acetosa non è mai facile vincere. Affronteremo la partita con la massima concentrazione, sapendo che può essere una partita che possiamo portare a casa. Vogliamo continuare questo periodo positivo ottenendo una vittoria che farebbe molto bene alla squadra.

(9) Questo fine settimana inizieranno i test match autunnali, la Nazionale sarà impegnata contro il Samoa, un tuo pensiero sull'Italia.

Non viviamo un bel momento con la Nazionale. Veniamo da un brutto Sei Nazioni, questi test match serviranno per testare il lavoro che si sta facendo. Bisognerà rialzare la testa per affrontare nel modo migliore il prossimo Sei Nazioni. Questi test dovranno portare un po' più di vivacità e di allegria anche se non saranno facili le Nazionali che dovranno incontrare.

(10) Cosa ti aspetti di vedere o di non vedere in questa nuova stagione.

Mi aspetto di vedere un campionato più combattuto rispetto a quello dello scorso anno, senza spaccature. Mi aspetto di andare sempre in campo con il pensiero che si possono battere tutti e che si possono raggiungere grandi obiettivi anche in una realtà come la nostra che è diversa rispetto a quella delle altre squadre.

:: Altre interviste ::



 
Links Correlati
· Inoltre ECCELLENZA
· News by redazione


Articolo più letto relativo a ECCELLENZA:
S10- Roma


Valutazione Articolo
Punteggio medio: 0
Voti: 0

Vota questo articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Normale
Male


Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


"04/11/14 - ECC - Dieci domande a...Giovanni Massaro" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Copyright 2006 by PHP-Nuke. All Right Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.


Generazione pagina: 0.20 Secondi