-:  Home  ::  Crea un account  ::  Convenzioni  ::  Contattaci  ::  Cerca  :-
air.it
Benvenuto su :: www.air.it ::
Fondo di Solidarietà
AIR News: on line da lunedì a venerdì dal 1997 ... negli ultimi tre mesi 5.387.944 pagine viste su www.air.it ·
Menu AIR

AIR
:: Chi Siamo
:: Statuto
:: Organigramma
:: Iscrizione
:: Assicurazione
:: Convenzioni
:: Contratto-tipo
:: Registrati
:: Links AIR
:: Collabora
:: Contattaci
:: Scrivici
:: Consigliaci

Anti-Doping
:: Lista Wada

Calendari
:: Calendari Campionati

Regolamenti
:: Old/Giocatori

AIR - News
:: AIR - Associazione
:: AM - A maschile
:: AF - A femminile
:: Arbitri
:: Argentina
:: Australia
:: B - Serie B
:: Beach Rugby
:: C - Serie C
:: AMLIN Chall. Cup
:: CONI
:: Contributi
:: Coppa Italia
:: Curiosità
:: Currie Cup
:: Doping
:: Eccellenza
:: -=FdS=-
:: Federazione
:: F.I.R.L.
:: Francia
:: Galles
:: Giovanili
:: Giudice Sportivo
:: Heineken Cup
:: Inghilterra
:: iRFLeague
:: Irlanda
:: Libri
:: L.I.T.R.
:: Lutto
:: Mercato
:: NAZ - Maggiore
:: NAZ - Seven
:: NAZ - A
:: NAZ - Emergenti
:: NAZ - F
:: NAZ - U 21
:: NAZ - U 19
:: NAZ - U 18
:: Nuova Zelanda
:: OLD
:: RIO2016
:: Rugby Championshp
:: Ranking
:: Guinness Pro12
:: RWC '11
:: RWC '15
:: RWC ' U20 - 15
:: Sudafrica
:: Scozia
:: Sei Nazioni
:: Super 14
:: Super 15
:: Test Matches
:: Tornei
:: Tre Nazioni
:: TRF ECC
:: TV & Radio
:: Under 19
:: Under 20
:: Under 21
:: Universitari
:: Vigili del Fuoco
:: Wheelchair Rugby
:: World Rugby
:: World Rugby U19
:: World Rugby U20
:: World Rugby U21


:: Interviste ::

La Città Nascosta

Passione Rugby

BCC
Banca di Credito
Cooperativo di
Roma



FIR Media

Gadget AIR


L.I.B.R.

Il Ciar

Italia Rugby League


 
ECCELLENZA 05/06/15 - ECC - Dieci domande a...Carlo Canna
Pubblicato daredazione il 05-06-2015 alle 18:45:00

Carlo Canna

Carlo Canna è stato eletto MVP del campionato di Eccellenza. Dopo l'ottima stagione delle Fiamme Oro, Carlo Canna sarà ora impegnato con la Nazionale Emergenti, la Nazionale Maggiore e poi il prossimo anno in Guinness Pro12 con le Zebre Rugby.
Abbiamo intervistato Carlo Canna.





(Fiamme Oro Rugby)

(1) Felice di essere stato eletto dagli appassionati di rugby come miglior giocatore delle stagione?

Si sono molto felice. Come ho già dichiarato, non me lo aspettavo perché ero uno dei giocatori più giovani e tra i candidati c'erano molti giocatori forti come McKinley, Barraud. E' un riconoscimento che fa' molto piacere ed è molto bello averlo ricevuto.

(2) Cosa rappresenta per te aver ottenuto questo titolo.

E' un punto di partenza. Ora andrò a giocare a Parma con le Zebre e questo significa fare un salto di qualità. Il titolo è il giusto riconoscimento per la stagione appena terminata.

(3) Cosa vuol dire essere stato scelto come migliore tra tanti nomi importanti.

Più che altro è bello essere stato scelto rispetto ai giocatori stranieri, vuol dire che qualcosa di buono c'è nel rugby italiano, basta saper lavorare bene. Spero che ci siano sempre più italiani tra i migliori giocatori.

(4) Se non fossi stato eletto tu, chi secondo te avrebbe meritato questo titolo.

Io lo avrei dato a Nicola Benetti. Penso che in questi tre anni abbiamo dato tanto alla nostra squadra, è veramente bravo al piede ma soprattutto è un grande trascinatore.

(5) In questa stagione tu hai realizzato 53 punti, che stagione è stata per te come giocatore.

Molto positiva, penso di essere stato tra i giocatori che ha giocato di più, ho giocato con costanza e non ho avuto infortuni. Avrei voluto fare più mete ma è andata così.

(6) Tu insieme al resto della squadra hai contribuito a far arrivare le Fiamme Oro alle semifinali, che stagione è stata per i cremisi.

Venivamo dalla vittoria della Coppa Italia della passata stagione, puntavamo, dunque, a raggiungere il quarto posto, sapevamo che non sarebbe stato facile conoscendo anche le altre squadre alcune più blasonate di noi. Abbiamo fatto del nostro meglio e l'obiettivo di arrivare al quarto posto lo abbiamo raggiunto.

(7) Ora sei stato ingaggiato dalle Zebre Rugby, come affronterai questa nuova avventura in cui ti troverai a giocare in campi palcoscenici del rugby internazionale.

Come un sogno che si realizza. Sicuramente all'inizio mi troverò un po' disorientato ma spero di riuscire in poco tempo a fare bene e ad abituarmi a questi nuovi palcoscenici.

(8) Quanto hanno contribuito le Fiamme Oro per permetterti di realizzare questo sogno della Guinness Pro12.

Molto. Io giocavo a Benevento, in A2. Il club delle Fiamme Oro tre anni fa mi ingaggiato, erano appena tornati a fare parte del campionato di Eccellenza. Ho potuto giocare molto, soprattutto grazie al coach Presutti e quindi va dato loro il giusto riconoscimento, sia alle Fiamme Oro, sia alla Polizia di Stato.

(9) Guidi, appena ottenuto il titolo di campioni d'Italia, è diventato il nuovo allenatore delle Zebre, come sarà essere sotto la guida.

Conosco Gianluca è un bravissimo allenatore, in due anni è riuscito ad ottenere due titoli con il Calvisano. Penso che farà molto bene e che possa fare meglio della stagione appena finita.

(10) Tu sei attualmente impegnato anche con la Nazionale Emergenti, e sei tra i convocati da Brunel per il Mondiale 2015. Cosa ti auguri per te ora e poi dopo per l'esperienza con le Zebre e cosa auguri anche alla tua vecchia squadra delle Fiamme Oro.

Pensavo che le sorprese per quest’anno fossero finite ma questa sinceramente non me l’aspettavo proprio. Essere anche solo convocato come riserva è una soddisfazione veramente unica, perché anche solo respirare l’ambiente della Nazionale maggiore è il sogno di tutti noi che pratichiamo questo sport. Cercherò di onorare al meglio la convocazione, ricordandomi sempre che se sono arrivato fin qui lo devo soprattutto alle Fiamme Oro che hanno creduto in me fin da subito.
Per quanto riguarda le Fiamme Oro è appena finito un ciclo perché sono andati via anche il ct Presutti e Benetti, quindi spero che, con il nuovo allenatore e con i nuovi arrivati, possano affermarsi il prossimo anno tra le prime quattro e raggiungere i risultati sperati da tutto il gruppo sportivo.
Per quanto riguarda me, spero che andrà tutto bene in questa tournée, non sarà facile perché ci troveremo ad affrontare squadre che giocheranno al Mondiale.
Spero, poi, di arrivare a luglio in forma per poter iniziare la preparazione e il campionato nel migliore dei modi.

:: Altre interviste ::



 
Links Correlati
· Inoltre ECCELLENZA
· News by redazione


Articolo più letto relativo a ECCELLENZA:
S10- Roma


Valutazione Articolo
Punteggio medio: 0
Voti: 0

Vota questo articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Normale
Male


Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


"05/06/15 - ECC - Dieci domande a...Carlo Canna" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Copyright 2006 by PHP-Nuke. All Right Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.


Generazione pagina: 0.22 Secondi