-:  Home  ::  Crea un account  ::  Convenzioni  ::  Contattaci  ::  Cerca  :-
air.it
Benvenuto su :: www.air.it ::
Fondo di Solidarietà
AIR News: on line da lunedì a venerdì dal 1997 ... negli ultimi tre mesi 5.387.944 pagine viste su www.air.it ·
Menu AIR

AIR
:: Chi Siamo
:: Statuto
:: Organigramma
:: Iscrizione
:: Assicurazione
:: Convenzioni
:: Contratto-tipo
:: Registrati
:: Links AIR
:: Collabora
:: Contattaci
:: Scrivici
:: Consigliaci

Anti-Doping
:: Lista Wada

Calendari
:: Calendari Campionati

Regolamenti
:: Old/Giocatori

AIR - News
:: AIR - Associazione
:: AM - A maschile
:: AF - A femminile
:: Arbitri
:: Argentina
:: Australia
:: B - Serie B
:: Beach Rugby
:: C - Serie C
:: AMLIN Chall. Cup
:: CONI
:: Contributi
:: Coppa Italia
:: Curiosità
:: Currie Cup
:: Doping
:: Eccellenza
:: -=FdS=-
:: Federazione
:: F.I.R.L.
:: Francia
:: Galles
:: Giovanili
:: Giudice Sportivo
:: Heineken Cup
:: Inghilterra
:: iRFLeague
:: Irlanda
:: Libri
:: L.I.T.R.
:: Lutto
:: Mercato
:: NAZ - Maggiore
:: NAZ - Seven
:: NAZ - A
:: NAZ - Emergenti
:: NAZ - F
:: NAZ - U 21
:: NAZ - U 19
:: NAZ - U 18
:: Nuova Zelanda
:: OLD
:: RIO2016
:: Rugby Championshp
:: Ranking
:: Guinness Pro12
:: RWC '11
:: RWC '15
:: RWC ' U20 - 15
:: Sudafrica
:: Scozia
:: Sei Nazioni
:: Super 14
:: Super 15
:: Test Matches
:: Tornei
:: Tre Nazioni
:: TRF ECC
:: TV & Radio
:: Under 19
:: Under 20
:: Under 21
:: Universitari
:: Vigili del Fuoco
:: Wheelchair Rugby
:: World Rugby
:: World Rugby U19
:: World Rugby U20
:: World Rugby U21


:: Interviste ::

La Città Nascosta

Passione Rugby

BCC
Banca di Credito
Cooperativo di
Roma



FIR Media

Gadget AIR


L.I.B.R.

Il Ciar

Italia Rugby League


 
TEST MATCHES 28/11/16 - TM - Sfumata ultimo minuto vittoria dell'ItalRugby
Pubblicato daredazione il 28-11-2016 alle 19:13:57

 

SFUMA ALL'ULTIMO MINUTO LA VITTORIA DELL'ITALRUGBY, A PADOVA TONGA PASSA 17-19

 

(FIR) A Padova nell’ultimo dei Crédit Agricole Cariparma Test Match di novembre la nazionale delle Tonga vince di misura 17-19 contro l’italrugby grazie ad un calcio piazzato realizzato allo scadere.



Dopo un primo tempo chiuso in vantaggio sul 7-3 con molte occasioni da meta create, gli azzurri non sono riusciti a ripetere la buona  prestazione tenuta nel primo tempo, soffrendo gli alti ritmi di gioco tongani. Non bastano la meta di Allan e i punti al piede di Padovani; il calcio all’80’ del mediano di mischia ospite Sonatane Takulua segna il sorpasso finale delle Tonga su un’Italia che per larghi tratti dell’incontro aveva condotto il match in campo e nel punteggio.

 

Padova, Stadio Euganeo – sabato 26 novembre, ore 15.00
Crédit Agricole Cariparma Test Match

Italia v Tonga (7-3) 17-19


Marcatori: p.t. 14’ mt. Cittadini tr. Canna (7-0), 33’ cp Takulua (7-3); s.t. 46’ cp Takulula (7-6), 52’ mt. Piutau tr. Takulua (7-13), 55’ mt. Allan tr. Allan (14-13), 72’ cp Takulula (14-16), 78’ cp Padovani (17-16), 79’ cp Takulua (17-19)


Italia: Padovani; Bisegni, Benvenuti T., McLean, Venditti; Canna (53’ Allan), Bronzini (53’ Gori); Van Schalkwyk, Favaro (cap), Minto (43’ Quaglio); Fuser, Geldenhuys (47’ Biagi); Cittadini (41’ Ferrari), Gega, Panico (48’ Minto) (70’ Steyn)
all. O’Shea
Tonga: Halaifonua (62’ Vuna); Tu’itavake, Piutau (cap), Fosita, Vainikolo F.; Hala, Takulua; Koloamatangi (21’ Mapapalangi), Ram, Faleafa; Tu’ineau, Mafi; Halanukonuka (53’ Fa’Anunu), Ngauamo (62’ Taione), Mailau (53’ Puafisi)

all. Kefu

arb. Lacey (Irlanda)
g.d.l. Ruiz (Francia) , Brace (Irlanda)
TMO: Mason (Galles)
Cartellini: 24’ giallo Mapapalangi, 40’ giallo Panico
Calciatori: Takulua 5/6, Canna 1/1, Allan 1/1, Padovani 1/1
Note: campo leggermente pesante, spettatori presenti 18.165
Crédit Agricole Cariparma Man of the Match: McLean

LA CRONACA: 1’ Primo pallone giocato dall’italrugby. Il drop di Carlo Canna apre il terzo dei Crédit Agricole Cariparma Test Match di novembre.

Al 2' minuto Sonatane Takulua non riesce a portare in avanti Tonga: il calcio di punizione del mediano di mischia ospite si spegne alla destra del palo. L'Italrugby con un calcio sui 22 si riporta nella metà campo avversaria.  Tonga recupera e muove subito il pallone alla mano nella metà campo azzurra, ottimo placcaggio di McLean che non riesce a recuperare il pallone. Sugli sviluppi dell’azione successiva ospite un’ottima difesa italiana recupera l’ovale e si riporta in attacco nella metà campo ospite.

Al 14 è l'Italrugby ad andare in vantaggio: Lorenzo Cittadini è bravo a ripartire sull’out di sinistra su una giocata azzurra da rimessa laterale in attacco e a schiacciare in meta per il vantaggio italiano. Carlo Canna non sbaglia nella trasformazione e porta subito a più 7 nel punteggio l'Italrugby.

Sul finire del primo quarto di gara è l’Italia ad andare ripetutamente vicino alla seconda marcatura ma senza riuscirci: al 18’ su un’accelerazione palla in mano di Giorgio Bronzini il numero otto Andries Van Schalkwyk non riesce a controllare l’ovale sul passaggio in corsa del mediano di mischia azzurro. Tonga si salva ancora con una mischia a cinque metri concessa dall’arbitro Lacey; l’Italrugby senza riuscire a concretizzare continua a tenere il pallino del gioco in mano.

L’Italia continua a macinare gioco: al 25’ l'arbitro Lacey comanda un calcio di punizione per gli azzurri e infligge un cartellino giallo contro il neo entrato Valentino Mapapalangi per un placcaggio pericoloso.

L’Italia si spinge ancora pericolosamente in avanti, ma le offensive azzurre si arrestano sul calcio libero fischiato per fallo in attacco dall’irlandese Lacey. Tonga si salva ancora e libera.

Al 32' Tonga trova i primi tre punti dell'incontro: il numero nove Sonatane Takulua questa volta non sbaglia e trova la via dei pali dai trenta metri. A poco meno di dieci minuti dal termine il tabellone dell'Euganeo vede l'Italrugby in vantaggio per 7-3.

Negli ultimi cinque minuti di gara sono gli isolani ad andare vicino alla segnatura, ma la difesa dell’italrugby riesce a tenere e a chiudere il primo tempo in vantaggio. . Prima del fischio finale l’Italia rimane in quattordici negli ultimi istanti del primo tempo per un cartellino giallo inflitto contro Sami Panico La prima frazione di gioco si conclude con gli azzurri in vantaggio 7-3.

I primi punti del secondo tempo sono di marca tongana: il calcio piazzato realizzato dal numero nove Takulua consentono a Tonga di portarsi ad una sola lunghezza di svantaggio dagli azzurri di O’Shea.

Al 52' le Tonga marcano con il secondo centro e capitano Siale Piutau che si infila nella difesa azzurra dopo un'apertura alla mano della linea veloce ospite. Takulua centra i pali ed aggiunge altri due punti al tabellino, portando avanti la nazionale tongana 7-13.

Il vantaggio ospite dura però appena tre minuti: Al 55' arriva subito la reazione azzurra: il neo entrato Tommaso Allan servito dal primo centro Luke Mclean trova la meta che riporta l'Italrugby in vantaggio facendo esplodere l'Euganeo. La stessa apertura azzurra trasforma la marcatura e riporta l’italia avanti sul 14-13.

L'Italia non si ferma e al 60’ va vicinissima alla meta con Bisegni, che schiaccia il pallone in meta a pochi centimetri dalla linea di touche sul lato destro del campo. L'arbitro Lacey consulta  il TMO che decide di  non assegnare la meta per un piede messo fuori del tre quarti azzurro. Parte centrale del secondo tempo segnata da numerosi errori di handling da parte di entrambe le squadre; al 70’ il punteggio vede l’Italia avanti di un solo punto 14-13 all’Euganeo di Padova.

A meno di dieci minuti dal termine sono gli ospiti a tornare avanti: Tonga sfrutta il calcio a favore concesso dall'arbitro Lacey e centra i pali con Takulua. Il mediano di mischia tongano porta così gli ospiti in vantaggio 14-16.

Secondo tempo all'insegna dei ribaltamenti di fronte, con un'Italia che a pochi minuti dal termine  in inferiorità numerica  trova la forza di entrare nei ventidue avversari e guadagnare il calcio, che trasformato da Padovani vale il  provvisorio 17-16.

Il Tonga però non demorde e all’80’  trova i tre punti che valgono il match con Sonatane Takulua che punisce gli azzurri e porta gli ospiti ad aggiudicarsi la partita 19 a 17. 



 
Links Correlati
· Inoltre TEST MATCHES
· News by redazione


Articolo più letto relativo a TEST MATCHES:
24/11/06 - TM - Test Match, le formazioni del ricco week end


Valutazione Articolo
Punteggio medio: 0
Voti: 0

Vota questo articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Normale
Male


Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


"28/11/16 - TM - Sfumata ultimo minuto vittoria dell'ItalRugby" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Copyright 2006 by PHP-Nuke. All Right Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.


Generazione pagina: 0.33 Secondi