-:  Home  ::  Crea un account  ::  Convenzioni  ::  Contattaci  ::  Cerca  :-
air.it
Benvenuto su :: www.air.it ::
Fondo di Solidarietà
AIR News: on line da lunedì a venerdì dal 1997 ... negli ultimi tre mesi 5.387.944 pagine viste su www.air.it ·
Menu AIR

AIR
:: Chi Siamo
:: Statuto
:: Organigramma
:: Iscrizione
:: Assicurazione
:: Convenzioni
:: Contratto-tipo
:: Registrati
:: Links AIR
:: Collabora
:: Contattaci
:: Scrivici
:: Consigliaci

Anti-Doping
:: Lista Wada

Calendari
:: Calendari Campionati

Regolamenti
:: Old/Giocatori

AIR - News
:: AIR - Associazione
:: AM - A maschile
:: AF - A femminile
:: Arbitri
:: Argentina
:: Australia
:: B - Serie B
:: Beach Rugby
:: C - Serie C
:: AMLIN Chall. Cup
:: CONI
:: Contributi
:: Coppa Italia
:: Curiosità
:: Currie Cup
:: Doping
:: Eccellenza
:: -=FdS=-
:: Federazione
:: F.I.R.L.
:: Francia
:: Galles
:: Giovanili
:: Giudice Sportivo
:: Heineken Cup
:: Inghilterra
:: iRFLeague
:: Irlanda
:: Libri
:: L.I.T.R.
:: Lutto
:: Mercato
:: NAZ - Maggiore
:: NAZ - Seven
:: NAZ - A
:: NAZ - Emergenti
:: NAZ - F
:: NAZ - U 21
:: NAZ - U 19
:: NAZ - U 18
:: Nuova Zelanda
:: OLD
:: RIO2016
:: Rugby Championshp
:: Ranking
:: Guinness Pro12
:: RWC '11
:: RWC '15
:: RWC ' U20 - 15
:: Sudafrica
:: Scozia
:: Sei Nazioni
:: Super 14
:: Super 15
:: Test Matches
:: Tornei
:: Tre Nazioni
:: TRF ECC
:: TV & Radio
:: Under 19
:: Under 20
:: Under 21
:: Universitari
:: Vigili del Fuoco
:: Wheelchair Rugby
:: World Rugby
:: World Rugby U19
:: World Rugby U20
:: World Rugby U21


:: Interviste ::

La Città Nascosta

Passione Rugby

BCC
Banca di Credito
Cooperativo di
Roma



FIR Media

Gadget AIR


L.I.B.R.

Il Ciar

Italia Rugby League


 
SERIE C 08/03/17 - C - Resoconto Cus Potenza Rugby
Pubblicato daredazione il 08-03-2017 alle 15:47:07

 

RESOCONTO CUS POTENZA RUGBY

 

(CUS POTENZA RUGBY) Il CUS Potenza Rugby supera anche lo scoglio Falchi Santeramo. La formazione murgiana, dopo una partita a tratti combattuta, esce sconfitta per 59 a 5 dal Comunale di Oppido Lucano, dove Lotito e compagni sono andati a segno ben 9 volte, superando l’encomiabile resistenza degli avversari giunti all’incontro a ranghi ridotti.



Il match parte subito forte per il CUS che dopo solo 4’ va a segno con il vice capitano Michele Ligrani, dopo una bella azione giocata in multifase da tutto il pack nero verde; capitan Lotito trasforma, 7 a 0. Dopo la segnatura, i leoni, nel tentativo di aumentare il ritmo di gioco, si complicano la vita forzando le proprio giocate e commettendo così diversi errori di handling. La strenua difesa dei Falchi resiste sino al 15’ quando, dopo un’ennesima, potente, penetrazione della mischia potentina, Graziano De Rosa va marcare la meta che Lotito trasforma, portando così i suoi sul 14 a 0. Il gioco dei leoni sembra sempre più fluido minuto dopo minuto e il risultato delle belle azioni nero verdi è la meta, al 20’, di capitan Vincenzo Lotito che battendo velocemente una punizione nel cuore dei 22 avversari, trova il buco nella difesa murgiana che lo porta a schiacciare sotto i pali; lo stesso capitano trasforma e il risultato va sul 21 a 0. La meta che consegna ai Cussini il punto di bonus arriva al 27’, ancora una volta dopo una multifase giocata dalla mischia lucana; finisher della giocata è Rocco Di Melfi che deposita la palla oltre la linea bianca; meta non trasformata, 26 a 0. Prima della fine del tempo, lo stesso Di Melfi si ripete al 37’ segnando la meta, che trasformata da Lotito, chiude il primo tempo sul 33 a 0.

Nonostante le cinque mete, coach Passarella non è pienamente soddisfatto del gioco espresso dai suoi, soprattutto in vista del decisivo impegno del prossimo 19 marzo, e la strigliata della pausa porta subito i suoi frutti con la sesta meta messa a segno da capitan Lotito al 43’, che finalizza una bellissima azione corale; Alfonso Lombardi trasforma e il risultato va sul 40 a 0. Come accaduto nel primo tempo, i leoni cominciano a complicarsi la vita complice anche una difesa ospite che regge e tenta anche qualche contrattacco. Dopo diverse belle azioni dei padroni di casa senza marcature pesanti, ecco al 63’ il guizzo che porta Giuseppe Lotito alla meta quest’ultima trasformata da Alfonso Lombardi e punteggio che va sul 47 a 0. Passarella opera, nel corso della seconda frazione, tutti i cambi a sua disposizione. Sono proprio Giuseppe Esposito al 71’ e Luca Becce al 78’ subentrati per due compagni, ad andare in meta nel finale con l’ultima marcatura che viene trasformata da Alfonso Lombardi. Inframezzata alle due ultime segnature arriva la meta degli ospiti che fissa il punteggio finale sul 59 a 5.

“Siamo stati all’altezza del match che ci aspettava – ha dichiarato al termine del match coach Passarella – Abbiamo giocato a tratti in maniera confusionaria ma siamo stati in grado di riprenderci e macinare il nostro gioco. Ora arriva un periodo di intesa attività per preparare al meglio il match crocevia di questo campionato di domenica 19 ad Aradeo (LE) contro il Salento Rugby. Ci aspetterà una dura prova ma, sono convinto che i ragazzi si dimostreranno all’altezza dell’impegno che li attende e lotteranno per portare a casa il

risultato per cui hanno lavorato per l’intera stagione. In ogni caso il risultato non potrà cambiare quanto di buono è stato fatto fino ad ora. Solo qualche anno fa sembrava impossibile competere per la vittoria del secondo campionato consecutivo, ma l’impegno, la determinazione ed i sacrifici di tutti ci stanno regalando questa possibilità.”

Quattordici giorni per Lotito e compagni per preparare una partita fondamentale nel percorso di questo campionato; quattordici giorni in cui i Cussini si prepareranno per regalare l’ennesima soddisfazione di questo campionato a tutti i sostenitori e fan, capeggiati dalla BCC di Laurenzana e Nova Siri.

Questo il Potenza sceso in campo:

Mussuto (1) – Lombardi M. (2) – Ianniello (3) – Marsico (4) – Basilio P. (5) – Rado (6) – Di Melfi (8) – De Rosa (7) – Grippa (9) – Lotito V. (cap) (10) – Lombardi A. (11) – Ligrani (12) – Lotito G. (13) – Abbasciano (14) – Pergola S. (15)
A disposizione: Becce (16), Pacella (17), Esposito (18), Sampogna (19), Menchise (20), Benedetto (21), Gerardi D. (22).



 
Links Correlati
· Inoltre SERIE C
· News by redazione


Articolo più letto relativo a SERIE C:
04/10/06 - C - Focus su Alghero, Colorno e Cus Brescia


Valutazione Articolo
Punteggio medio: 0
Voti: 0

Vota questo articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Normale
Male


Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


"08/03/17 - C - Resoconto Cus Potenza Rugby" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Copyright 2006 by PHP-Nuke. All Right Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.


Generazione pagina: 0.17 Secondi