-:  Home  ::  Crea un account  ::  Convenzioni  ::  Contattaci  ::  Cerca  :-
air.it
Benvenuto su :: www.air.it ::
Fondo di Solidarietà
AIR News: on line da lunedì a venerdì dal 1997 ... negli ultimi tre mesi 5.387.944 pagine viste su www.air.it ·
Menu AIR

AIR
:: Chi Siamo
:: Statuto
:: Organigramma
:: Iscrizione
:: Assicurazione
:: Convenzioni
:: Contratto-tipo
:: Registrati
:: Links AIR
:: Collabora
:: Contattaci
:: Scrivici
:: Consigliaci

Anti-Doping
:: Lista Wada

Calendari
:: Calendari Campionati

Regolamenti
:: Old/Giocatori

AIR - News
:: AIR - Associazione
:: AM - A maschile
:: AF - A femminile
:: Arbitri
:: Argentina
:: Australia
:: B - Serie B
:: Beach Rugby
:: C - Serie C
:: AMLIN Chall. Cup
:: CONI
:: Contributi
:: Coppa Italia
:: Curiosità
:: Currie Cup
:: Doping
:: Eccellenza
:: -=FdS=-
:: Federazione
:: F.I.R.L.
:: Francia
:: Galles
:: Giovanili
:: Giudice Sportivo
:: Heineken Cup
:: Inghilterra
:: iRFLeague
:: Irlanda
:: Libri
:: L.I.T.R.
:: Lutto
:: Mercato
:: NAZ - Maggiore
:: NAZ - Seven
:: NAZ - A
:: NAZ - Emergenti
:: NAZ - F
:: NAZ - U 21
:: NAZ - U 19
:: NAZ - U 18
:: Nuova Zelanda
:: OLD
:: RIO2016
:: Rugby Championshp
:: Ranking
:: Guinness Pro12
:: RWC '11
:: RWC '15
:: RWC ' U20 - 15
:: Sudafrica
:: Scozia
:: Sei Nazioni
:: Super 14
:: Super 15
:: Test Matches
:: Tornei
:: Tre Nazioni
:: TRF ECC
:: TV & Radio
:: Under 19
:: Under 20
:: Under 21
:: Universitari
:: Vigili del Fuoco
:: Wheelchair Rugby
:: World Rugby
:: World Rugby U19
:: World Rugby U20
:: World Rugby U21


:: Interviste ::

La Città Nascosta

Passione Rugby

BCC
Banca di Credito
Cooperativo di
Roma



FIR Media

Gadget AIR


L.I.B.R.

Il Ciar

Italia Rugby League


 
:: www.air.it ::: World Rugby U19

Cerca in questo argomento:   
[ Vai alla Home | Seleziona un nuovo argomento ]

23/04/07 - RWC U19 - L'Italia in Division A. Trionfa la Nuova Zelanda
Pubblicato da adminWorld Rugby U19

GLI AZZURRINI VOLANO IN DIVISION A
TRIONFO FINALE ALLA NUOVA ZELANDA

Foto: IRB

La Nazionale Under 19 ha superato venerdì il Canada 22 - 3 nella finale dei Mondiali di categoria, Division B, giocata a Belfast e, dopo tre stagioni, riporta il movimento juniores azzurro nella Division A, l'elite del Rugby mondiale giovanile.
Gli azzurrini guidati da Stefano Romagnoli e Andrea Cavinato chiudono imbattuti la rassegna iridata, con cinque successi in altrettanti incontri disputati. Determinante ancora una volta la leadership del capitano Alberto Chiesa, trascinatore della squadra per tutto il Mondiale e autore della meta
che, al 10', smuove il risultato e lancia l'Italia verso il successo finale.
L'unica marcatura canadese al 15' del primo tempo, con un calcio piazzato dell'apertura Hirayama a ridurre le distanze. Poi ancora tanta Italia, con l'apertura Riccardo Bocchino a ristabilire le distanze, al 27' del primo tempo con un calcio di punizione, e l'estremo Fiorani a consolidare il risultato in avvio di ripresa, prima della meta finale del mediano di mischia Martinelli a dieci minuti dalla fine.
NUOVA ZELANDA CAMPIONE DEL MONDO La Nuova Zelanda Under 19 straccia anche il Sudafrica nella finalissima del Mondiale di categoria e si aggiudica il titolo con il risultato di 31 a 7. E' la seconda vittoria iridata dopo quella del 2004.
A dir poco mostruosi i "Baby Blacks" (Baby si fa per dire), che dopo aver dominato la fase iniziale del torneo hanno subito annichilito anche i sudafricani, andando a segno con Fruean (4') e Renata (che segna anche la trasformazione al 7').Timida reazione sudafricana con la meta di Hartzenberg trasformata da Watermeyer, poi spazio al monologo tutto nero. Mete di Poki (34'), Renata (10' st), Willison (13' st). Due le trasformazioni ancora di Renata.

Di seguito il tabellino di Italia - Canada ed il quadro riassuntivo dei risultati.



(Leggi Tutto... | 13043 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)

19/04/07 - RWC U19 - L'Italia insegue la promozione in Division A
Pubblicato da adminWorld Rugby U19

DOMANI LA FINALE ITALIA - CANADA
GLI AZZURRI INSEGUONO LA DIVISION A

Stefano Romagnoli e Andrea Cavinato, tecnici della Nazionale Under 19, hanno ufficializzato la formazione che domani a Belfast (ore 20.30 italiane) scenderà in campo contro il Canada nella finale dei Mondiali Under 19 - Division B, valida per la promozione nella Division A.
Un solo cambio nel XV di partenza degli azzurrini rispetto alla squadra che ha superato in seminale gli Stati Uniti per 31 - 6: l’ala dell’AlmavivA Capitolina Edoardo Rotella sostituisce con la maglia numero 11 Giuseppe Sapuppo del Catania. Confermata, per il resto, la formazione che ha agevolmente superato la rappresentativa statunitense in semifinale con due mete del capitano Alberto Chiesa, trequarti centro del Bozzi Livorno. Inoltre, dodici quindicesimi della formazione titolare che scenderà in campo domani fa parte dell’Accademia “Ivan Francescato”.
Il vicepresidente federale Zeno Zanandrea, rimasto vicino all’Under 19 azzurra per tutta la durata dei Mondiali di categoria, informa che “l’ambiente è sereno, i ragazzi hanno lavorato con attenzione per prepararsi ad un incontro importante e difficile. Il Canada - ha proseguito Zanandrea - lavora da quattro anni con un centro di sviluppo federale giovanile analogo alla nostra Accademia, e qui a Belfast può contare su un gruppo fisicamente valido e tecnicamente molto preparato che, rispetto a noi, ha anche potuto contare su un percorso più agevole in questo Mondiale: noi abbiamo già giocato due incontri particolarmente duri sotto ogni punto di vista contro Tonga e Stati Uniti (dopo i successi su Taipei e Cile, ndr); il cammino dei canadesi (vittorie su Zimbabwe, Russia e Romania nella prima fase, successo contro la Georgia in semifinale; ndr) ha presentato qualche difficoltà in meno. Ma questo, domani, conterà relativamente: abbiamo una squadra di valore, che saprà esprimersi al meglio per ottenere un grande risultato”.

Di seguito, la formazione italiana domani in campo a Belfast, il cammino azzurro in RWC e la situazione aggiornata:



(Leggi Tutto... | 15160 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)

18/04/07 - RWC U19 - Nuova Zelanda e Sudafrica in finale
Pubblicato da adminWorld Rugby U19

SABATO LA FINALE NUOVA ZELANDA - SUDAFRICA

Foto: IRB

Saranno Nuova Zelanda e Sudafrica a contendersi sabato la finale della Coppa del Mondo Under 19 che si disputa in Irlanda del Nord. Giungono meritatamente al match conclusivo le due squadre che più delle altre hanno dimostrato uno straordinario stato di forma, presentando colossi Under 19 solo sulla carta d'identità.
Nelle semifinali di ieri, i "baby blacks" hanno avuto la meglio di un Galles comunque da applausi per come ha condotto la manifestazione per 36 - 12. Più o meno lo stesso distacco inflitto dagli springboks all'Australia, fermata 32 - 18.
In vena di pronostici verrebbe da segnalare la Nuova Zelanda, capace di chiudere la prima fase a punteggio pieno e di dare sonore lezioni a tutti, Inghilterra compresa. Attenzione però alla possibile sorpresa...
Cresce intanto l'attesa anche per la finale della Division B, che vale la promozione nella categoria più importante, tra Italia e Canada. L'appuntamento è fissato per venerdì prossimo.



(Leggi Tutto... | 9355 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)

17/04/07 - RWC U19 - Division B, l'Italia vince ancora
Pubblicato da adminWorld Rugby U19

L'ITALIA BATTE ANCHE GLI USA
VENERDI' LA FINALE PROMOZIONE

Foto: IRB

La Nazionale Under 19 di Stefano Romagnoli e Andrea Cavinato ha superato 31 - 6 gli Stati Uniti ieri sera in semifinale, conquistando così l’accesso alla finale promozione della Division B dei Mondiali di categoria in corso a Belfast.
Un primo tempo difficile ed una ripresa di alto livello, in cui gli azzurrini vengono trascinati dal capitano Alberto Chiesa – ancora due mete per lui in questa occasione – e si presentano con il migliore dei biglietti da visita alla finale che venerdì sera, ancora a Belfast (ore 20.30 italiane), li vedrà scendere in campo contro il Canada, vittorioso a sua volta contro la Georgia (19-3).
Prima frazione di gioco da dimenticare, in cui abbiamo fatto di tutto per complicarci la vita – sintetizza il team manager Francesco Cavatorti – e secondo tempo dove, semplicemente, abbiamo giocato il nostro Rugby, imprimendo la svolta all’incontro. Adesso contro il Canada ci aspetta una gara non semplice: alla fisicità degli Stati Uniti, i canadesi uniscono una struttura di gioco più evoluta. Sarà più dura, non potremo permetterci i tentennamenti visti oggi (ieri, ndr) nei minuti iniziali”.

Di seguito il tabellino di Italia – Stati Uniti e la situazione nelle due Division:



(Leggi Tutto... | 10923 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)

13/04/07 - RWC U19 - Division B, l'Italia vince con Tonga
Pubblicato da adminWorld Rugby U19

DIVISION B, L'ITALIA VINCE CON TONGA
LUNEDI' SEMIFINALE CON GLI USA

Foto: IRB

Una meta in pieno recupero del mediano d’apertura Riccardo Bocchino regala alla nazionale italiana Under 19 la vittoria per 8 - 6 contro i pari età di Tonga e il primo posto nella classifica della Division B dei Mondiali di categoria in corso a Belfast.
Partita estremamente equilibrata quella giocata ieri sera dagli azzurrini di Stefano Romagnoli e Andrea Cavinato, con l’Italia costretta due volte ad inseguire prima della meta finale del proprio numero 10.
Vittoria fondamentale per il prosieguo dei Mondiali juniores: grazie al primo posto conquistato, gli italiani si sono infatti garantiti la qualificazione alle semifinali per la promozione nella Division A nella parte alta del tabellone.
Lunedì Chiesa e compagni avranno di fronte gli Stati Uniti, quarti classificati.
Sfumano invece le speranze di Tonga – principale favorita alla promozione insieme all’Italia – che scivola in quinta posizione e prenderà parte alle semifinali per il quinto / ottavo posto.
Di seguito tabellino dell'incontro e situazione aggiornata.



(Leggi Tutto... | 8376 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)

11/04/07 - RWC U19 - La formazione azzurra contro Tonga
Pubblicato da adminWorld Rugby U19


I XV AZZURRI PER LA SFIDA CON TONGA
IL BIG MATCH DELLA DIVISION B

Foto: IRB

Stefano Romagnoli e Andrea Cavinato, tecnici della Nazionale Under 19, hanno ufficializzato la formazione che domani a Belfast (ore 20.30 italiane) affronterà Tonga nella terza ed ultima giornata della prima fase dei Mondiali Under 19 – Division B.
Le due squadre, dopo i primi due turni, sono appaiate in vetta alla classifica e puntano entrambe a chiudere al comando della prima fase per garantirsi l’impegno più abbordabile nel turno di semifinale del prossimo 16 aprile.
Dopo le vittorie su Taipei e Cile – spiega il manager degli azzurrini Francesco Cavatorti – siamo chiamati a quella che, con buone probabilità, sarà la gara più impegnativa di tutto il nostro Mondiale. Vincerla può valere una seria ipoteca sul raggiungimento della finale per la promozione nella Division A; mentre una sconfitta ed una serie di incroci negli altri incontri potrebbe anche tagliarci fuori dai primi quattro posti e, dunque, dalla lotta per il passaggio di categoria. Tonga, come tradizione, è una squadra molto fisica, che saprà metterci in difficoltà. Starà a noi confermarci sui livelli delle gare invernali e delle prime partite di questa Coppa del Mondo”.
Questa la formazione annunciata da Romagnoli e Cavinato:



(Leggi Tutto... | 9223 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)

10/04/07 - RWC U19 - La situazione aggiornata
Pubblicato da adminWorld Rugby U19

ITALIA, CONTRO IL CILE LA SECONDA VITTORIA
LA NUOVA ZELANDA PASSA AL COMANDO

Foto: IRB

Secondo successo per la nazionale italiana Under 19 di Stefano Romagnoli e Andrea Cavinato impegnata nella Division B dei Mondiali di categoria in corso a Belfast.
Dopo il 62 - 6 inflitto nel match d'esordio a Taipei, gli azzurrini capitanati dal centro Alberto Chiesa si sono ripetuti a Pasqua contro il Cile, nazionale regolata senza particolari problemi con il risultato finale di 32 - 13.
Un successo rotondo, con cinque mete che valgono all'Italia Under 19 anche il punto di bonus e le permettono di confermarsi alla vetta della classifica della Division B a pari punti con Tonga, prossima avversaria degli azzurrini giovedì 12, nella terza e conclusiva giornata della prima fase.
Nettamente in vantaggio a metà gara (22 - 0), grazie a tre mete messe a segno dallo stesso Chiesa (al 1'), dal seconda linea Cazzola e dal mediano di mischia Rotella, l'Italia ha amministrato nella ripresa, consolidando il risultato con la seconda marcatura di Chiesa al dodicesimo, smarrendosi solo per una decina di minuti e concedendo due mete al XV sudamericano prima di chiudere la pratica con la meta finale del terza centro Mernone.
"Rispetto alla gara contro Taipei – spiega il team manager Francesco Cavatorti – abbiamo mostrato progressi importanti dal punto di vista del gioco. Stavolta l'avversario era sicuramente più consistente, e per noi era fondamentale raggiungere la vittoria ed il punto bonus: ci siamo riusciti e adesso guardiamo con serenità alla gara con Tonga, un appuntamento cruciale di questa rassegna iridata".
Gli italiani inseguono infatti la tanto agognata promozione alla Division A. Gruppo dei migliori che vede, in quest'edizione del Mondiale, protagonista la Nuova Zelanda, unico team a punteggio pieno assieme per l'appunto ad Italia e Tonga.
Di seguito tabellino del match azzurro e situazione aggiornata.



(Leggi Tutto... | 9953 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)

06/04/07 - RWC U19 - La situazione aggiornata
Pubblicato da adminWorld Rugby U19

NELLA DIVISION A COMANDA L'ARGENTINA
L'AZZURRO BOCCHINO MIGLIOR REALIZZATORE

Foto: IRB

Al termine della prima giornata dei campionati mondiali Under 19 in corso di svolgimento a Belfast, l’Italia, grazie alla vittoria su Taipei per 62 a 6, detiene il primato per il miglior realizzatore e per il maggior numero di mete segnate.
Record personale per l’apertura Riccardo Bocchino (AlmavivA Capitolina) con 17 punti realizzati (6 calcia piazzati, 1 meta) cui segue il tongano Sion Toke (16 punti) ed il neozlendese Robert Frean (15). Maggior numero di mete (10) per gli azzurrini seguiti da Argentina (7), Nuova Zelanda e Sudafrica (6).
Con gli incontri di ieri della Division A si è intanto conclusa la prima giornata. Nella seconda che si disputa a Pasqua gli azzurrini sono chiamati alla sfida col Cile, nazionale con cui finora condividono la prima piazza della Division B.



(Leggi Tutto... | 5096 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 4)

05/04/07 - RWC U19 - La situazione dopo la prima giornata
Pubblicato da adminWorld Rugby U19

DEBUTTO PER LA DIVISION B,
L'ITALIA ASFALTA TAIPEI

Foto: IRB

A Belfast, esordio con trionfo per l'Italia Under 19 nellla prima giornata della Division B della Coppa del Mondo di categoria. Il team di Romagnoli e Cavinato ha sconfitto Taipei con il punteggio di 67 - 06.
Alla luce dei risultati maturati ieri, l'Italia comanda la classifica assieme a Tonga, Georgia e Cile. Proprio quest'ultimo sarà il prossimo avversario degli azzurrini, a Pasqua (ore 17.30 italiane), a Bangor. In pratica già un piccolo spareggio, utile per avvicinare sempre di più il traguardo inzialmente prefissato dall'Italia: la tanto agognata promozione alla Division A.

RWC UNDER 19 - IRLANDA DEL NORD
Division B - Belfast, 4 aprile
ITALIA - TAIPEI 67 - 06 (33 - 03)

Italia Magri; Fiorani, Quartaroli (44 Chiesa), Massaro, Sapuppo; Bocchino (56 Locatelli), Martinelli (46 Rotella); Mermone (25 Sala), Favaro (42 Violi), Puliti; Cazzola, Leo; Ravalle, D’Apice (42 Sebastiani), De Marchi (42 Morelli). All. Romagnoli e Cavinato.
Marcatori 3 Mt Quartaroli tr Bocchino; 16 cp Wei Fan Lu; 18 Mt Ravalle tr Bocchino; 24 Mt D’Apice tr Bocchino; 28 Mt Favaro tr Bocchino; 35 Mt Sala; II° Tempo: 1 Mt Cazzola; 3 Mt Puliti; 10 cp Wei Fan Lu; 19 Mt Bocchino tr Bocchino; 21 Mt Cazzola tr Bocchino; 32 Mt Violi; 35 Mt Leo.
Arbitro Mourinha (Portogallo)

Di seguito risultati e programma



(Leggi Tutto... | 5601 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)

03/04/07 - RWC U19 - Domani il via a Belfast
Pubblicato da adminWorld Rugby U19


DA DOMANI A BELFAST
LA COPPA DEI GIOVANI

Foto: www.irbu19.com

Prende il via domani a Belfast (Irlanda del Nord), con le gare del primo turno della Division B, la Coppa del Mondo Under 19. La rassegna iridata si concluderà sabato 21 aprile con la finale che assegnerà il titolo di Campioni del Mondo Juniores 2007.
Titolo cui possono attualmente fregiarsi gli australiani, che nell’edizione 2006 disputata a Dubai hanno superato in finale la Nuova Zelanda 17 a 13.
Ventiquattro le nazionali partecipanti, suddivise in due Division. Per entrambi i raggruppamenti è prevista una prima fase di qualificazione - in cui le dodici partecipanti per ciascuna Division sono distribuite in quattro gironi da tre - poi semifinali e finali. Le prime quattro classificate della Division A accedono alle semifinali per il titolo. La prima classificata nella Division B conquisterà invece la promozione alla Division A. La dodicesima classificata della Division A retrocederà nella Division B.
Solito sistema australe per i punteggi in classifica: quattro punti per la vittoria, due per il pareggio, zero per la sconfitta, un punto di bonus per la squadra che realizza almeno quattro mete, un punto di bonus per la squadra che perde con 7 o meno punti di differenza.

Di seguito il calendario.



(Leggi Tutto... | 5669 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)

 
Annuario 2017

Così come sono

Crescere con il rugby


shopricambiauto24.it


Copyright 2006 by PHP-Nuke. All Right Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.


Generazione pagina: 0.13 Secondi